Veniceland laboratorio teatrale permanente. Contributo di Germano Nenzi

Contributo di Germano Nenzi

Laboratorio: VENICELAND

Il sottotitolo di “Veniceland” è “A Venezia è sparito il futuro”. Ed è questo che vogliamo far capire con il nostro lavoro.

Data la sua conformazione, Venezia è da sempre proiettata verso il futuro. Il suo inizio non fu facile ma i nostri antenati, affrontando il complesso ambiente sospeso tra terra e mare, seppero trovare uno straordinario equilibrio e l’incredibile risultato fu una città letteralmente piantata sull’acqua.

Seminario "A che punto è la questione Venezia" 05 Andrea Teglio - Intervento

Seminario "A che punto è la questione Venezia" - intervento di ANDREA TEGLIO

Mi chiamo Andrea Teglio, sono docente di politica economica presso l’Università Ca’ Foscari e sono anche un nuovo veneziano, nel senso che sono arrivato da poco in città. Ho quindi uno sguardo inesperto sui problemi di Venezia. Non conosco in profondità la storia dei problemi della città e posso quindi dare solo un contributo ‘ingenuo’, di chi si confronta con questi problemi per la prima volta.

Seminario "A che punto è la questione Venezia" 07 Franco Zannini – Intervento

Seminario "A che punto è la questione Venezia" - intervento di FRANCO ZANNINI

Venezia? Nothing but flowers!

Insomma un sereno deprofondis per la serenissima città?

Non resta allora che rinviare il pensiero alle fonti aristoteliche, alle nostre letture liceali su “generazione e corruzione” a decretare che la fine di Venezia è semplicemente destino, come quello di Ninive o di Babilonia.

Tutti i poderosi studi, che sono succeduti dagli anni ‘90 del XX sec., nulla ci hanno detto sullo essenziale: