Progetto Faccettanera

Referente: Paolo Puppa puppa [at] unive.it

Inchiesta poetica sui nigeriani piazzati sempre più numerosi agli angoli delle strade del centro cittadino, implica alcune fasi progressive qui di seguito puntualizzate: a) studenti universitari (individuati nello IUAV locale), testimoni attivi  in grado di intervistare i soggetti.  b) colloqui cogli abitanti delle zone coinvolte (tramite dibattiti nei consigli di quartiere) a marcare differenze anche traumatiche  tra la percezione ideologica del fenomeno (misto di fobie, repulsioni, demonizzazioni e fascinazioni/attrazioni),  e la reale situazione esposta dagli interessati. c) eventuale trasformazione dei materiali raccolti in performance teatrale tramite apposito laboratorio tenuto dl sottoscritto e/o corto cinematografico diretto dal film maker Giulio Nardocci.

Tempo previsto per il tutto circa un mese, comprensivo della raccolta dei dati via intervista virati in laboratorio e/o della loro rielaborazione cinematografica. Il progetto si snoda in partnership appunto collo IUAV veneziano, e in particolare col prof. Giulio Ernesti. Gli elaborati prodotti saranno presentati nel costituendo circuito del Teatro di quartiere e faranno parte del repertorio di P.E.R.  “Lo specchio della città”.