Sintesi ragionata n. 2/2017 del gruppo di lavoro "Comunicazione"

Associazione P.E.R. Venezia consapevole

Sintesi ragionata dell’incontro del GRUPPO 1 COMUNICAZIONE

20 novembre 2017 presso la sede del Circolo “I Antichi”

Sono presenti: Gilberto Brait, Guia Varotto, Luca Colferai, che hanno discusso i seguenti argomenti:

  1. gestione del sito di PER
  2. news letter
  3. campagna di adesioni all’associazione
  4. ricerca di sponsors
  1. Guia Varotto fa presente come il sito dell’associazione sia poco “usato” anche dai soci. Pertanto non abbiamo indicazioni sui suoi possibili miglioramenti, a parte quelli che possono nascere dall’interno del gruppo di lavoro. Per stimolare i soci all’utilizzo del sito viene suggerito, oltre come mezzo di comunicazione istituzionale, anche come Forum di discussione tra i soci, in particolare un forum per ciascun gruppo di lavoro (in luogo delle normali mail).  Si propone, come fase inziale, di partire dai forum per i quattro gruppi di lavoro con la possibilità di iscriversi per ora solo da parte delle persone che hanno aderito ai gruppi. Verificata la capacità e le possibilità, l’iscrizione verrà estesa anche a coloro che lo richiederanno tramite il sito e si procederà a istituire anche altri forum (ad es. per progetti). Dovranno essere date le informazioni sull’attivazione del forum, oltre alle istruzioni per l’iscrizione già presente nel sito, direttamente alle persone aderenti ai gruppi oltre che all’assemblea dei soci che si terrà il giorno 11 dicembre.
  1. E’ stata discussa la proposta di Guia Varotto di inserire nel sito una news letter con cadenza possibilmente settimanale nella quale si illustrano le iniziative programmate dell’Associazione e delle altre Associazioni/Comitati veneziani. Si intende, con questa forma più organizzata, dare seguito e continuità all’attività finora svolta, per ciascuna singola iniziativa, tramite la casella di posta elettronica patto [at] veneziaconsapevole.it. Tramite il sito dovrà essere data contezza ed informazione sulle attività realizzate (inserendo i materiali prodotti quali ad es. testi scritti, video, audio e foto). Dovranno essere inseriti anche i resoconti della stampa sulle iniziative di PER e, appena possibile, anche articoli sulla realtà veneziana. Sia la news letter che le informazioni riportate dalla stampa si ritiene costituiscano una buona base per lo sviluppo di un rapporto sistematico con i soci, con le Associazioni e con tutti coloro che visioneranno il sito. La proposta va sottoposta all’attenzione del prossimo direttivo.Si propone che per la news letter il gruppo 1 sia incaricato, quale comitato di redazione, eventualmente anche tramite un forum istituito appositamente nel sito, di valutare se le iniziative che pervengono dalle associazioni/comitati sono coerenti con le finalità di P.E.R. Venezia Consapevole, allo scopo del loro inserimento nella news letter.
  1. Per quanto attiene lo sviluppo di una campagna di adesioni all’associazione si ritiene che le azioni che possono contribuire al perseguimento di tale obiettivo sia il concreto programma di attività per l’anno 2018 proposto dal direttivo per la valutazione ed approvazione dell’assemblea dei soci prevista per il giorno 11 dicembre ma anche azioni di ampio respiro, temporalmente articolatoe nelle tematiche che sono alla base del manifesto dell’Associazione. Si è discussa l’opportunità di usare Facebook per divulgare le iniziative dell’Associazione; inoltre, come un costante rapporto con tutte le Associazioni per individuare obiettivi condivisi, possa costituire una premessa per future adesioni.
  1. La ricerca di sponsors non si presenta semplice e facilmente attuabile nella situazione di mercificazione attuale. Anche il semplice patrocinio dell’Amministrazione comunale presenta qualche difficoltà soprattutto se non è in linea con la politica dell’attuale Amministrazione. Per le singole iniziative è possibile trovare sponsors o possibili contributi di modesta entità se adeguatamente progettati anche nell’interesse dello sponsor. Viceversa è possibile contattare sponsor su programmi culturali concreti che si estendano in un tempo sufficientemente esteso e con una possibile risonanza per la città. Il gruppo si riserva di redigere un elenco dei possibili sponsor

Gruppi di Lavoro: 

Tags: