Verbale del Direttivo n. 3/2017

Verbale della riunione del Direttivo allargato di P.E.R. VENEZIA CONSAPEVOLE

FondazioneVenezia, 13 settembre 2017

 

La riunione ha inizio alle ore 17,00

 

Presenti: Alberto Madricardo (presidente), i membri del Direttivo: Gilberto Brait, Gianni De Luigi, Piero Falchetta (segretario), Cristiana Moldi Ravenna, Paolo Puppa. Assente giustificato Ermanno Fugagnoli

Sono inoltre presenti: Anita Cerpelloni, Claudia Corò, Matteo Miotto, Giulio Nardocci, Germano Nenzi, Mariapia Robbe, Anna Ruocco, Maria Teresa Sega, Luana Segato, Sara Tosi, Guia Varotto.

Introduce il Presidente che invita i presenti a riservare la discussione innanzitutto ai progetti e all’organizzazione delle Giornate P.E.R. per le quali si configurano già due momenti: la rappresentazione della pièce “Veniceland” e la “Giornata MOSE”. Quest’ultimo evento, da non confondere con un convegno, consisterà in una performance generale di linguaggi diversi articolati intorno al tema MOSE, linguaggi che saranno messi in azione dagli interventi di una dozzina di relatori di diversa competenza/attori/musicisti; l’evento si terrà sabato 21 ottobre prossimo. La rappresentazione di “Veniceland” dovrebbe situarsi nella giornata seguente; annuncia poi l’intenzione di portare successivamente lo spettacolo nei quartieri, dando avvio a una sorta di rassegna intitolata “Il quartiere va a teatro”.

Puppa: ritiene opportuno non “spalmare” le Giornate su troppe date, magari intervallate, ma tenerle riunite in una sola sessione

Varotto: ricorda per contro che era stata ventilata l’ipotesi di estendere le Giornate a 2 fine settimana

Sega: lamenta la mancanza di discussione precedente la presentazione delle attività da svolgere durante le Giornate; sottolinea l’importanza di una fase preliminare di approfondimento dei temi e dei contenuti

Robbe: spiega come l’attuazione dei progetti sia essa stessa il momento di approfondimento e di riflessione sui contenuti intorno alla quale coinvolgere i cittadini interessati

De Luigi: esprime un concetto del tutto simile al precedente

Puppa: illustra la situazione del progetto “Faccetta Nera”, progetto che risulta in stallo per la mancata collaborazione degli studenti del Marco Polo, e la possibile ma non ancora accertata collaborazione degli studenti IUAV. Propone il proprio monologo “La cresse” a fianco di “Veniceland” per le Giornate di ottobre

Miotto: ritiene possibile la partecipazione dei fotografi del circolo “La Gondola” con una mostra di foto dedicata a passato, presente e futuro del MOSE

Puppa: eventi che non si riesce a organizzare per le date di ottobre possono già far parte del calendario di eventi successivi

Corò: illustra i propri “teleri”, e annuncia la realizzazione di altre opere pittoriche che intende dedicare al tema MOSE

Segato: illustra il proprio lavoro sul tema dei canali, da sviluppare in riferimento alla proposta MOSE

Cerpelloni: lavora con la carta e propone opere fuori scala sul tema navi/MOSE

Si affronta il tema degli spazi, per i quali si andranno a verificare la disponibilità degli spazi interni/esterni ai Crociferi (Sega e Robbe), dell’Arsenale (Brait) e in subordine di Ca’ Tron. La disponibilità va verificata anche in rapporto a eventuali costi e alla durata, avendo alcune delle attività proposte il carattere di esposizione e richiedendo perciò tempi prolungati di disponibilità

Moldi Ravenna: accoglie le osservazioni critiche di Sega, propone anche gli spazi dei Saloni del Sale e annuncia la possibile partecipazione di Berengo Gardin alle giornate

Madricardo: propone, con riserva, una futura assemblea dei responsabili degli spazi pubblici e privati disponibili in città

Miotto: fa presente che eventuali spese vive per gli allestimenti dovranno essere rimborsate

Brait: richiama l’attenzione sulla scarsa chiarezza del programma delle Giornate in funzione della comunicazione delle stesse

Madricardo: ricorda l’importanza delle relazioni internazionali e accenna ai lavori del Gruppo 4, invitando poi i presenti a segnalare i nominativi di amici e conoscenti stranieri residenti in città ai quali indirizzare informazioni nelle rispettive lingue

Nenzi: ritiene non opportuna la presentazione di “Veniceland” a ottobre, in quanto lo spettacolo non è ancora pronto

Madricardo: insiste per forzare la situazione e fare il possibile per portare lo spettacolo alle Giornate

Varotto: illustra la struttura del sito internet P.E.R.

La riunione termina alle ore 19.10

Piero Falchetta (segretario)

Verbali: 

Tags: