Sintesi ragionata n. 2/2017 del gruppo di lavoro "International relationships"

Associazione P.E.R. Venezia consapevole

 

Sintesi ragionata del Gruppo 4 ” INTERNETIONAL RELATIONSHIPS”

29 giugno 2017

Ore 16 - Fondazione Venezia

presenti A. Madricardo, C. Moldi Ravenna, M. Rose, S.S. Tosi

  1. Sviluppo del progetto relativo al convegno previsto per maggio 2018 relativo a “Venice, a prototype of the self aware city”, da realizzare in collaborazione con la Warwick University, come è stato proposto in un primo incontro con la responsabile. In merito a ciò si ritiene opportuno che Margaret Rose ricontatti Ingrid De Smet (responsabile a Venezia della W.U.), coinvolgendo Ca Foscari e IUAV.
  2. Necessità di aver chiaro l’obiettivo relativo alla costruzione di una cittadinanza coesa attraverso la creazione di sistemi interconnessi orizzontali - dotati di fluidità di comunicazione tra associazioni (piattaforma virtuale in sperimentazione) - ispirati nel loro orientamento e coordinati  da una sorta di osservatorio comune, che evidenzi ciò che accade nella città e le scelte che influenzano il cittadino, economia e cittadinanza.
  3. Sul piano generale, ogni gruppo di lavoro dei 4 istituiti da P.E.R. sui temi di interesse strategico per l’associazione condividerà la sua operatività inserendola nel contesto dell’attività progettuale generale finalizzato alla realizzazione dell’idea di cittadinanza consapevole, anche gestendo direttamente la pagina del sito – attualmente in allestimento -  dedicata alle “International Relationships”.
  4. Si decide di procedere a comporre un elenco dei residenti stranieri a Venezia, in vista di un’assemblea da tenere nel prossimo autunno nella sede di Micro Mega (Franco Avicolli), nella quale verrà loro presentato  il progetto della città consapevole, al fine di coinvolgerli attivamente nel progetto stesso.  Resta da stabilire chi sarà il coordinatore di questo progetto.
  5. Riguardo alla promozione del teatro e delle arti nello sviluppo della cittadinanza consapevole Margaret Rose ritiene opportuno il coinvolgimento di studenti liceali nella progettazione, (laboratorio juniores), attraverso la messa in scena di monologhi a modello Biennale Edicational.
  6. Il 22 luglio 2017 presso la sede della Compagnia della Calza verranno effettuate le prove aperte al pubblico della commedia “Veniceland”, nata da un laboratorio nato nell’ambito di P.E.R.
  7. Margaret Rose contatterà Ingrid De Smet per fare il punto della situazione e organizzare un nuovo incontro a Venezia.

Redattore: Sara Sofia Tosi

Gruppi di Lavoro: 

Tags: